venerdì, 26 febbraio, 2021
Home Aggiornamento

Aggiornamento

Occhio agli occhi

L’occhio è uno degli organi più delicati per quanto riguarda il diabete mellito poiché la retina è interamente ricoperta di piccolissimi vasi sanguigni che possono risentire delle iperglicemie deformandosi e, soprattutto, deformando la loro parete.

Se si manifesta un’allergia?

utili consigli per prepararsi ad affrontare la stagione delle allergie

Gli analoghi dell’insulina migliorano la qualità di vita

Le caratteristiche degli analoghi contribuiscono a un miglioramento della qualità di vita dei nostri ragazzi con diabete e a una più efficace prevenzione delle complicanze tardive grazie a un miglior controllo metabolico.

L’importanza dell’autocontrollo nel bambino diabetico

l’autocontrollo riveste un ruolo fondamentale nella gestione del diabete perché fornisce al pediatra diabetologo gli strumenti per stabilire i livelli glicemici da raggiungere e mantenere (goal terapeutici).

Passate le feste…

La famiglia e il giovane diabetico debbono pian pianino riprendere i comuni ritmi di vita che spesso nel periodo natalizio vengono disturbati.

Strategie di prevenzione della chetoacidosi diabetica

La chetoacidosi si verifica poiché se l’organismo ha una grave mancanza di insulina ed elevati livelli di glucosio nel sangue per un lungo periodo

Giuro di dire la verità…

Un comportamento diverso non solo è contrario al dovere di un buon divulgatore, ma è anche deprecabile sotto il profilo umano. Ogni volta che torno...

Un problema “spinoso” e “pungente”: l’agofobia

In conclusione, l’agofobia è sicuramente una patologia da tenere nella giusta considerazione soprattutto in pazienti che devono praticare terapia iniettiva continuativa. Molti sono gli strumenti che abbiamo oggi a disposizione e che possono esserci di aiuto per superare il difetto, ma sicuramente molto importante è saper riconoscere il problema e porre la diagnosi precocemente per proporre al paziente la soluzione più adatta alle proprie esigenze.

Acetone! Un segnale di pericolo?

È buona norma che il giovane impari a conoscere i sintomi legati all’iperglicemia, che sono ben più sfumati della condizione inversa e che non trascuri l’associazione di vomito - disidratazione - iperglicemia - acetone, che possono rappresentare l’anticamera del coma diabetico.

L’insulina fa ingrassare?

In conclusione, l’insulina non deve essere considerata di per sé l’unica causa, ma uno dei fattori che possono intervenire nel provocare la comparsa di obesità. Dal momento che non sono ancora disponibili metodi per l’identificazione precoce delle pazienti a rischio di sviluppare sovrappeso durante la pubertà, la prevenzione è possibile solo attraverso una collaborazione continua tra i pazienti, le loro famiglie e l’équipe curante.

L’autocontrollo è vita

...come disse Chase “i quattro valori glicemici giornalieri della figlia all’ascolto di quattro note di una sinfonia”.